materpax.org

This land is your land




Woody Guthrie







La verità è uno specchio caduto dal cielo.
Tutti ne prendiamo un frammento e siamo convinti di avere in mano la verità.




Jalal ad-Din Rumi







To bait fish withal: if it will feed nothing else, it will feed my revenge. He hath disgraced me, and hindered me half a million; laughed at my losses, mocked at my gains, scorned my nation, thwarted my bargains, cooled my friends, heated mine enemies; and what's his reason?

I am a Jew.

Hath not a Jew eyes? hath not a Jew hands, organs, dimensions, senses, affections, passions? fed with the same food, hurt with the same weapons, subject to the same diseases, healed by the same means, warmed and cooled by the same winter and summer, as a Christian is?

If you prick us, do we not bleed? if you tickle us, do we not laugh? if you poison us, do we not die? and if you wrong us, shall we not revenge?

If we are like you in the rest, we will resemble you in that.

If a Jew wrong a Christian, what is his humility? Revenge.

If a Christian wrong a Jew, what should his sufferance be by Christian example? Why, revenge.

The villany you teach me, I will execute, and it shall go hard but I will better the instruction.




Shylock
The Merchant of Venice
William Shakespeare







A liberdade é como o sol. É o bem maior do mundo.
Pedro Bala parece ver Volta Seca, Sem-Pernas, Gato, Professor, Pirulito, Boa-Vida, João Grande e Dora, todos ao mesmo tempo entre eles.
Agora o destino deles mudou.
É como se corresse sobre o mar para as estrelas, na mais maravilhosa viagem do mundo. Uma viagem como o Professor nunca leu nem inventou.
Seu coração bate tanto, tanto, que ele o aperta com a mão.




Capitães da Areia
Jorge Amado







Un conte est un miroir où chacun peut découvrir sa propre image...
En Afrique, un vieillard qui meurt, c'est une bibliothèque qui brûle.

Certaines vérités ne nous paraissent invraissemblables que, tout simplement, parce que notre connaissance ne les atteint pas.

Si tu penses comme moi, tu es mon frère. Si tu ne penses pas comme moi, tu es deux fois mon frère car tu m'ouvres un autre monde.
Les hommes peuvent atteindre un but commun sans emprunter les mêmes voies.
Riez et rions ensemble, car le rire est le meilleur thermomètre de la santé et du bonheur.




Amadou Hampâté Bâ







«Ti prego sorella, se non stai dormendo raccontaci una delle tue belle storie con cui si possa attraversare la notte»
«Ben volentieri» rispose Shahrazad.




ألف ليلة وليلة‎ هزار و یک شب‎







Dobbiamo disarmare le nostre rispettive culture contestualmente all'eliminazione delle armi: esse sono spesso bellicose, trattano gli altri come nemici, come barbari, goy, mleccha, khafir, selvaggi, primitivi, pagani, non credenti, intolleranti, non sviluppati... Inoltre in molte culture la ragione stessa è usata come arma per vincere, anche se si dice convincere.

Disarmo culturale non è solo una frase a effetto ma un requisito indispensabile per garantire la pace e giungere a un disarmo duraturo. Il problema può solo essere risolto con il passaggio da una cultura di guerra a una cultura di pace che si fondi su una accettazione della diversità senza che questa sia una minaccia all'unità dell'uomo.


In una società conviviale le persone usano le attrezzature e gli strumenti da loro effettivamente controllati per realizzare le proprie intenzioni.

Cercare nella vita ogni interstizio possibile di molteplicità e aprirlo a dismisura, pensare ogni essere umano come a un dono del fato, scambiare con lei tutte le reciproche competenze.




Ermanno Bencivenga
Raimon Panikkar
Ivan Illich







Le consumérisme est l'addiction aux produits inutiles, à valeur illusoire ou imaginaire, parfois toxiques.
Les humains doivent se reconnaître dans leur humanité commune, en même temps que reconnaître leur diversité tant individuelle que culturelle.
Enseigner la compréhension entre les humains est la condition et le garant de la solidarité intellectuelle et morale de l'humanité.




Edgar Morin







I vestiti sono degli artifici semeiotici, cioè delle macchine di comunicazione.

Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c'era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l'infinito... perché la lettura è un'immortalità all'indietro.

Il computer non è una macchina intelligente che aiuta le persone stupide, anzi, è una macchina stupida che funziona solo nelle mani delle persone intelligenti.

Una volta un tale che doveva fare una ricerca andava in biblioteca, trovava dieci titoli sull'argomento e li leggeva; oggi schiaccia un bottone del suo computer, riceve una bibliografia di diecimila titoli, e rinuncia.

Capire i linguaggi umani, imperfetti e capaci nello stesso tempo di realizzare quella suprema imperfezione che chiamiamo poesia, rappresenta l'unica conclusione di ogni ricerca della perfezione.




Umberto Eco







Il giornalista Giancarlo Siani e l'artista Salvatore Oliva che pensano con le mani

Franco Basaglia che libera corpi

Franco Arminio che scolpisce parole







Nazim Hikmet e Andrea Zanzotto







Ieri ho sofferto il dolore,
non sapevo che avesse una faccia sanguigna,
le labbra di metallo dure,
una mancanza netta d'orizzonti.
Il dolore è senza domani,
è un muso di cavallo che blocca
i garretti possenti...




Alda Merini







Nic się nie zmieniło.
Poza biegiem rzek,
linią lasów, wybrzeży, pustyń i lodowców.
Wśród tych pejzaży duszyczka się snuje,
znika, powraca, zbliża się, oddala,
sama dla siebie obca, nieuchwytna,
raz pewna, raz niepewna swojego istnienia,
podczas gdy ciało jest i jest i jest
i nie ma się gdzie podziać




Wisława Szymborska







I have nothing new to teach the world. Truth and non-violence are as old as the hills.
All I have done is to try experiments in both on as vast a scale as I could.




Mohandas Karamchand Gandhi







L'energia non può essere né creata né distrutta ma solo trasformata da una forma all'altra. L'entropia è una misura della quantità di energia che non è più possibile convertire in lavoro.

Nei sistemi viventi non conta la quantità di energia, ma il flusso di energia libera (termodinamica degli stati di non equilibrio).

La tecnologia è un trasformatore, la tecnologia non crea nulla, sfrutta solo ciò che già esiste (che appartiene a tutti). La trasformazione avviene sempre da uno stato di disponibilità verso uno stato di non disponibilità (stato dissipato) oppure da uno stato ordinato verso uno stato disordinato. La tecnologia è il trasformatore.
Ogni volta che aumenta il consumo di energia aumenta il disordine nel mondo.




Bassa Entropia







"Oggi è Domenica, domani si muore, oggi mi vesto di seta e d'amore...."




Pier Paolo Pasolini







Potrei assaggiare un po' di quello stinco di bue? - chiede timidamente l'orso.
Non è di bue. È lo stinco di un uomo molto cattivo.
Non esistono uomini cattivi - dice l'orso - se sono cucinati bene.
Lo dice sempre anche lo stregone. Ci fu una gran festa a casa nostra, quella notte. Grazie, stregone Mescal.




Orfeo mescalero
L'ultima lacrima
Stefano Benni






I cavalli hanno zoccoli in grado di calcare il gelo e la neve; hanno un pelo che li protegge dal vento e dal freddo. Brucano l'erba, bevono l'acqua, alzano le zampe e saltano. Questa è la vera natura dei cavalli. Non sanno che farsene di maneggi o scuderie grandiose.




Zhuang-zi




Ogni notte la passi ascoltando il tam-tam sotteraneo e tentando inutilmente di decifrare i suoi messaggi. Ma ti resta il dubbio che sia solo un rumore che hai nelle orecchie, la palpitazione del tuo cuore in subbuglio, o il ricordo d'un ritmo che affiora nella tua memoria e risveglia timori, rimorsi. Nei viaggi in treno di notte il trapestio sempre uguale delle ruote si trasforma nel dormiveglia in parole ripetute, diventa una specie di canto monotono. È possibile, anzi probabile che ogni ondeggiare di suoni si trasformi al tuo orecchio nel lamento d'un prigioniero, nelle maledizioni delle tue vittime, nell'ansimare minaccioso dei nemici che non riesci a far morire...
Fai bene ad ascoltare, a non allentare neanche per un attimo la tua attenzione; ma convinciti di questo: è te stesso che stai sentendo, è dentro di te che i fantasmi prendono voce. Qualcosa che non riesci a dire a te stesso cerca dolorosamente di farsi intedere... Non ti convinci? Vuoi una prova certa che quello che senti viene da dentro di te, non da fuori?
Una prova sicura non l'avrai mai. Perché è vero che i sotterranei del palazzo sono pieni di carcerati, sostenitori del sovrano deposto, cortigiani sospetti d'infedeltà, sconosciuti che incappano nelle retate che la tua polizia compie periodicamente per precauzione intimidatoria e che finiscono dimenticati nelle celle di sicurezza...
Dato che tutta questa gente continua giorno e notte a scuotere le catene, a battere coi cucchiai contro le grate, a scandire proteste, a intonare canzoni sediziose, non ci sarebbe da stupirsi se qualche eco del loro strepito arrivasse fino a te, nonostante tu abbia fatto insonorizzare pareti e pavimenti, e rivestire questa sala di pesanti tendaggi. Non è escluso che proprio dai sotterranei provenga quello che prima ti sembrava una percussione ritmata e ora è diventato una specie di tuono basso e cupo. Ogni palazzo poggia su sotterranei dove è sepolto qualche vivo o dove qualche morto non ha pace. Non è il caso che ti tappi le orecchie con le mani: tanto continuerai a sentirli lo stesso.




Un re in ascolto
Sotto il sole giaguaro
Italo Calvino







Peter Brook
Eugenio Barba
Jerzy Marian Grotowski
Julian Beck
Judith Malina
Philippine "Pina" Bausch
Ariane Mnouchkine
Lindsay Kemp
Marcel Marceau
Yves Lebreton







E = mc2




Tutti i fisici da Aristotele in poi, compresi i fisici nucleari teorici e sperimentali come Niels Bohr e il figlio Aage Niels Bohr...
...ed anche Said il Pakistano, amico dal 1969







ΑΝΤΙΓΟΝΗ

è tornata cantando:

"Senza fretta
ma senza tregua"













Metamorphoses



Publius Ovidius Naso





















La Commedia



Dante Alighieri e il gran Chirón



Chirone


















Die Dreigroschenoper



Bertolt Brecht und Kurt Weill



















Dan Barbilian . Ion Barbu



















Eugène Ionesco e Samuel Beckett



















L'abate Faria



















Tricheco Giocondo



















Roberto De Simone e la gatta Cenerentola



















I Guaioli e gli Anti-Guaioli



















B.C.
Napo Orso Capo
Gianconiglio
Cugino Leprotto
Gruppo TNT
Sturmtruppen

G.G.D.A.O.S.
{ Gruppo Guastatori Disorganizzati Autoconvocati all'Ora Sbagliata }

Muco di naso
Ciofo
Jam dans la tête
Macina
D'Armaniac
Paul Cinella
Orfeo
Tashùnka uitko



















'O munaciello














































Le pianiste violoncelliste motocicliste

Le attrici disegnatrici

Le ragazze dai capelli rossi che ballano sulla musica di Goran Bregović

Le donne tirolesi che danzano sulle note Afro Fuji Alkyda Makossa

De belles femmes aux cheveux longs qui aiment le Japon et les poètes

Le more ricce con lo scooter bianco e la giacca verde













































Lorenza Z.

Stefano M.

Davide P.

Pierluigi B.

Luca S.

Andrea Z.

Andrea G.

Marco C.

Donatella I.

Lia S.

Cristina V.

Jenny D.













































Uomini



Evgenij Aleksandrovič Evtušenko






Nosso Tempo



Carlos Drummond de Andrade






Interrogação



Nuno Júdice






E se non puoi la vita che desideri...
Non sciuparla portandola in giro...
fino a farne una stucchevole estranea.



Konstantinos Petrou Kavafis








































Scritti corsari
Ragazzi di vita
Poesia in forma di rosa



Pier Paolo Pasolini








































Gli studenti






















'A livella



Totò
























Ovidio l'idraulico dacio curioso e appassionato della vita e del teatro
























Se avessi una piantagione su quest'isola e fossi il re, sapete che farei?
In questa comunità ideale farei ogni cosa al contrario di come va normalmente.
Non ammetterei alcun commercio, nessuna autorità di magistrato, l'istruzione sarebbe sconosciuta...
Né ricchezze, né povertà né impieghi servili... nulla!
Niente contratti, successioni, confini, staccionate, terra arabile o vigna... nulla.
Niente uso di metalli, niente grano, olio o vino...
Nessuna occupazione...
Gli uomini in ozio, tutti... e le donne anche... tutti oziosi...
Io governerei sì mirabilmente da superare l'Età dell'oro...

Cullatemi con le vostre risate che mi sento appesantito dal sonno...




Prospero
Tempesta
William Shakespeare



































































































































































































































































































































































































































































La nana bianca è seduta sulle spalle di un gigante.
La nana bruna mangia fra le gobbe di 7 cammelli, le pinne di 13 orche, sulle ali di 8 tucani, accovacciata su 2 liocorni (che non si vedono).
La nana rossa si dondola fra 49 elefanti.















































































































































































































































































































































































































































































Haathee Gulaabee è morta.


Intanto un terzo del cibo del mondo va nella spazzatura e due miliardi di euro al giorno si usano per la difesa militare.


Il 17 dicembre 2019 Haathee Gulaabee, una ragazza di 20 anni, è morta in seguito a molti anni di denutrizione nel villaggio Chahalwa nell'Uttar Pradesh in India.
La ragazza rimase orfana a quattro anni, e dai quattordici anni in poi si occupò di un fratello con disabilità grazie ad un sussidio di poche rupie indiane al mese.
Mangiava sempre meno, in un mondo sempre più opulento.

Attualmente buttiamo circa un terzo della produzione globale di cibo nella spazzatura e spendiamo due miliardi di euro al giorno per la difesa militare.
Dopo l'estate 2019, al peggiorare delle sue condizioni fisiche, si attivarono raccolte di fondi online, ma la sua situazione clinica declinava giorno dopo giorno.
Agli inizi di dicembre 2019 furono raccolti gli equivalenti di 150.000 euro ma il corpo di Haathee Gulaabee non reagiva più ai farmaci.
I reni e i polmoni erano deteriorati da anni di privazioni fisiche, malnutrizione e denutrizione.

A dicembre i soldi per curarla c'erano, ma era troppo tardi.
I soldi e le risorse ci sono ma le persone vengono lasciate morire.

Quante Haathee Gulaabee ci sono oggi nel mondo?




Anna Politkovskaya
Daphne Caruana Galizia























































































































































































Lieh Tzu (Liezi)

Tao Te Ching (Lao-Tzu)






















































































































































































aiku
















































































































































































































Il tempo è un bimbo che gioca, con le tessere di una scacchiera: di un bimbo è il regno.



Eraclito





















































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































































Questi fantasmi!



Eduardo De Filippo











































































































































Spiriti



Stefano Benni











































































































































Chi ha fatto il turno di notte per impedire l'arresto del cuore del mondo? Noi i poeti.



Izet Sarajlić







Ai poeti spetta di togliere alla morte il diritto all'ultima parola.



Erri De Luca





































Lisistrata



Aristofane





































Estas son mis últimas palabras y tengo la certeza de que mi sacrificio no será en vano, tengo la certeza de que por lo menos será una lección moral que castigará la felonía, la cobardía y la traición.

La juventud vivirá aunque yo muera.

Es toda la política del mundo la que está siendo esclavizada.

La historia es nuestra y la hacen los pueblos.



Salvador Guillermo Allende Gossens